Weekend Gerusalemme

Alla scoperta della doppia anima di Gerusalemme: quella più moderna tra musei, shopping e animati mercati e quella più anticamente struggente che racchiude millenni di storia dalla Spianata delle moschee ai siti archeologici sulle sponde del Mar Morto.

5 GIORNI DA € 1.032
PARTENZE DI MERCOLEDÌ
DAL 5 SETTEMBRE AL 5 DICEMBRE 2018

1° giorno
Italia/Gerusalemme
Partenza con volo di linea. Arrivo a Tel Aviv e trasferimento bus a Gerusalemme. Sistemazione nelle camere riservate. Cena in albergo. Pernottamento

2° giorno
Gerusalemme
Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita della città. La giornata inizia con la visita della “Spianata delle Moschee”, il luogo ove sorgeva il tempio di Salomone distrutto dai Romani, con le Moschee di El Aqsa e della Cupola della Roccia (visita soggetta ad autorizzazione e riconferma in loco); si continua con la sosta al Muro del Pianto, parte del quale fu fatto costruire da Erode il Grande nel 20 a.C. per contenere l’interramento sul quale sorgeva il complesso del secondo Tempio. Nel 70 d.C. i Romani distrussero il Tempio ma secondo i testi rabbinici la shechina (presenza divina) non ha mai abbandonato il muro; peraltro esso è ritenuto il più sacro di tutti i siti ebraici. Si prosegue con il giro della città vecchia, un luogo straordinario e carico di suggestioni, percorrendo i quattro quartieri in cui è divisa: armeno, ebraico, arabo e cristiano. Il quartiere armeno è costituito da una comunità molto chiusa e ha scuole, una biblioteca, un seminario e quartieri residenziali, tutto nascosto dietro alte mura. Le porte di questa città dentro la città vengono chiuse ogni sera. Il quartiere ebraico, che corrisponde approssimativamente all’area a sud di Bab as-Silsila e a est di Habab St, è una zona che si riconosce subito grazie alle pietre levigate, ai margini netti e precisi. Il quartiere arabo è la zona più brulicante e più densamente popolata della Città Vecchia e la troverete assolutamente affascinante. Il quartiere cristiano è dominato dal forte richiamo esercitato dal Santo Sepolcro; questo quartiere ospita chiese, monasteri e altre istituzioni religiose appartenenti a più di 20 sette cristiane diverse. Si visiterà la chiesa del S.Sepolcro, che secondo le credenze sorge nel luogo autentico della crocifissione, sepoltura e resurrezione di Cristo. Visita della Via Dolorosa, e delle stazioni della “Via Crucis” che si snodano prima nel quartiere musulmano e poi in quello cristiano. Seconda colazione libera. Successivamente sosta al Giardino dei Getsemani, giardino nel quale Gesù venne arrestato e la Chiesa delle Nazioni; qui ci sono degli ulivi antichissimi, tre dei quali sono stati datati scientificamente a più di 2000 anni fa. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno
Gerusalemme
Prima colazione. In mattinata visita allo “Yad Vashem” il Memoriale dell’Olocausto, eretto in memoria dei martiri della barbarie nazista. Si prosegue con la visita del celebre mercato di Ben Yehuda. Seconda colazione libera. Nel pomeriggio escursione a Betlemme, con sosta per la visita della Basilica della Natività costruita sulla grotta dove nacque Gesù. Rientro in albergo, cena e pernottamento.

4° giorno
Gerusalemme
Prima colazione. Giornata a disposizione per visite individuali. Possibilità di escursione in Galilea o a Masada ed il Mar Morto. Cena e pernottamento.

5° giorno
Gerusalemme/Tel Aviv/Italia
Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Telaviv e partenza per l’Italia con volo di linea.

La quota comprende: Voli internazionali di linea Alitalia, El Al, Austrian Airlines in classe turistica; Sistemazione in camera a due letti con servizi privati negli hotel previsti o di pari categoria indicati in ogni singolo programma;
Trattamento pasti come specificato in ogni singolo programma;
Tour in esclusiva Mistral Tour a date fisse con guida locale parlante italiano;
Tutte le visite, gli ingressi ed i trasferimenti espressamente indicati in ogni singolo programma; Tasse e percentuali di servizio; Assicurazione medico-bagaglio.

La quota non comprende: Le tasse del biglietto aereo, spese del visto, le bevande, i pasti non menzionati, l’eventuale cenone di capodanno (in genere obbligatorio) le mance, le spese di carattere personale, tasse di confine tra i vari paesi quando previsto e tutto quanto non indicato nella voce “Le quote comprendono”.

Quota iscrizione E. 95

☎️ Verona: 045/8550607
☎️ Belluno: 0437/555435