Pellegrinaggio a Medjugorie

28 aprile – 1 maggio 2018

Guida Spirituale: Don Anselmo della Parrocchia di San Gregorio nelle Alpi

Così Padre Slavko si rivolgeva ai pellegrini: “Caro pellegrino, cercatore di Dio! Quando ti rechi in viaggio a Medjugorje, sei invitato a pregare in chiesa a partecipare alla Santa Messa, a confessarti, a metterti in adorazione davanti a Gesù Sacramentato, a salire sul Krizevac e a pregare sul Podbrodo, la collina delle Apparizioni. Credo che hai fatto tutto questo, che hai rinnovato la tua fede, il tuo amore e la tua speranza, e che ti sei convinto quanto Dio ti è vicino.
E’ questo il motivo del tuo viaggio a Medjugorje”

 

28 aprile 2018
Partenza da San Gregorio alle ore 4,30 con pullman G.T. Via autostrada per Venezia-Trieste-vallico di confine di Pese ed ingresso in Slovenia, proseguimento del viaggio in Croazia.
Sosta per il pranzo in ristorante a Gospic.
Pomeriggio continuazione del viaggio per Medjugorje con arrivo in serata e tempo libero per attività religiose.
Assegnazione delle camere in hotel 4* (tipo Hotel Luna e/o similare), cena e pernottamento.

 

29 aprile 2018
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata al culto.
Partenza per la salita al Podbrdo, la collina delle prime apparizioni con la preghiera alla Croce Blu e della Madonnina accompagnati da Don Anselmo.
Si rientrerà verso le ore 11.00 per assistere alla Santa Messa.
Pranzo in hotel compreso di acqua e vino.
Nel pomeriggio, per chi lo desidera (incluso nel prezzo)**, visita alle cascate di Kravice, tra gli elementi naturalistici più affascinanti della regione. Si tratta di uno spettacolo della natura eccezionale a circa 40 km da Mostar. Qui le acque del fiume Trebbia si ramificano, cadendo da pareti di tufo ad un’altezza di 30 metri, e formano un anfiteatro naturale largo 150 metri che ricorda molto (anche se in piccolo) le cascate del Niagara. Primo del rientro, compatibilmente con le tempistiche, possibilità di partecipare ad una Via Crucis esclusiva del gruppo.
Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. Tempo libero per attività religiose.
**(Alternativa: chi lo desidera può rimanere a Medjugorje per la preghiera e le celebrazioni religiose).

 

30 aprile 2018
Prima colazione in hotel intorno alle 5:00 e partenza per la salita al monte: Krizevac dove si trova la Croce Bianca.

Ciascun rilievo pesa oltre 150 chili. Nella stessa estate del 1988, sette anni dopo l’inizio delle apparizioni, vennero compiuti lavori di rafforzamento della base su cui poggia la croce del Krizevac. Fu necessario trasportare fin lassù alcune tonnellate di cemento, calcina, sabbia e altro materiale, più una notevole quantità di acqua necessaria per l’impasto. A compiere un simile lavoro si misero con impegno molti pellegrini giunti a Medjugorje, in quel periodo, sia jugoslavi che stranieri. Per diversi giorni, ogni pellegrino si caricava in spalla un sacco o un contenitore di acqua del peso di cinque/sette chili lungo il tracciato della Via Crucis.
La Parrocchia di Medjugorje organizza tutti i Venerdì la Via Crucis, il 24 Novembre 2000. È stata guidata, come tante altre volte da Padre Slavko Barbaric, che dopo aver concluso la preghiera, all’ultima stazione andò al Padre. In occasione del primo anniversario della morte di padre Slavko, un memoriale è stato posto sul luogo dove consegnò la sua anima nelle mani del Signore
Milioni di pellegrini hanno visitato questo luogo dove sono avvenuti molti miracoli, fin dai primi tempi delle apparizioni.
Sul Krizevac, la Vergine, talvolta, si è resa visibile ad alcune persone, nella folgorante luce del sole, come figura di donna davanti alla croce, come attestano molte testimonianze.
La croce del Križevac è particolarmente cara a Dio ed è la stessa Madonna che lo ha rivelato ai veggenti: “Cari figli! Anche la croce sul monte faceva parte del piano di Dio, quando voi l’avete costruita. Recatevi sul monte e pregate davanti alla croce. Le vostre preghiere mi sono necessarie” (30.08.84).
Al termine della visita al monte Krizevac, incontreremo la veggente Vicka, che fornirà testimonianza di fronte alla sua vecchia casa, tutti i giorni per tutti i gruppi, in quanto le sue testimonianze sono pubbliche e non riceve privatamente. La sua presenza in pubblico dipende dalle sue condizioni di salute.

Pranzo in hotel compreso di acqua e vino.

Nel pomeriggio, visita a Tihaljina, località in cui si trova la statua che rappresenta la Madonna di Medjugorje, più conosciuta. Fu fatta arrivare da Roma nel 1970 da Padre Jozo, che è stato parroco per quattro anni in questa Chiesa, prima di trasferirsi al Santuario di Siroki Brijeg. È una statua, che rappresenta la Madonna in una raffinata bellezza, conosciuta in tutto il mondo come Madonna della Pace.

Proseguimento per la visita alla comunità di Suor Elvira presso la Comunità Cenacolo e, con la testimonianza dei ragazzi, si celebrerà la Santa Messa.

Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento. Tempo libero per attività religiose.

 

1 maggio 2018
Prima colazione in hotel, carico dei bagagli in pullman ed inizio del viaggio di rientro. Sosta per il pranzo in ristorante a Gospic. Arrivo previsto in serata.

Quota di partecipazione: € 340 

Quota di partecipazione per partenza da Verona  € 390

Supplemento camera singola: € 60 (disponibilità: n. 3 camere)
(Quota garantita con minimo 45 partecipanti)

La quota comprende:
• Viaggio in pullman GT privato a disposizione per tutta la durata del tour
• Sistemazione in hotel di cat. 3* / 4*, in camere doppie con servizi privati
• Trattamento come da programma
• Pranzo in ristorante con bevande durante il viaggio di andata e di ritorno
• L’acqua e il vino compresi durante i pasti
• Servizio di accompagnatore Spirituale Don Anselmo
• Assicurazione medica di viaggio Allianz

La quota NON comprende:
• I pranzi non indicati in programma – Le bevande – Gli ingressi non indicati in programma – Facchinaggi in hotel – Le mance – La tassa di soggiorno (se prevista, da pagare in loco) – Extra in genere di carattere personale e tutto quanto non menzionato alla voce “la quota comprende”
• Assicurazione contro l’annullamento: € 23 per persona

*I prezzi dei biglietti di ingresso sono forniti a titolo indicativo, l’Agenzia Capricci Viaggi non si rende responsabile di eventuali variazioni.

Iscrizione entro il 28/02/2018.

Si richiedono i seguenti dati: NOME, COGNOME, LUOGO, DATA DI NASCITA, N. DI CELLULARE.

Acconto richiesto € 100,00 a persona all’iscrizione. Saldo entro il 10/04/18.
CONDIZIONI DI VIAGGIO:
DOCUMENTI NECESSARI PER I CITTADINI DI NAZIONALITÀ ITALIANA: carta d’identità valida per l’estero in regolare corso di validità o passaporto individuale in regolare corso di validità. I minori accompagnati dai genitori dovranno essere in possesso della propria carta di identità o passaporto.
Ricordarsi di portare la Tessera sanitaria.

QUOTE: La quota individuale di partecipazione è stata basata su minimo 30 partecipanti paganti, in caso di numero inferiore a quello indicato la quota dovrà essere rivisitata. Le quote e i supplementi sono stati stabiliti in base ai costi e ai supplementi in vigore al 07/07/2017. Se al momento dell’effettuazione del viaggio si verificassero differenze nel costo dei trasporti e dei servizi in genere, le quote potranno essere modificate in proporzione.

REGOLAMENTO EUROPEO DEI TRASPORTI: Il regolamento europeo dei Trasporti prevede l’OBBLIGO per l’autista di rispettare le seguenti normative vigenti: un impegno giornaliero di 13 h massime, con 9 h di guida effettiva, intervallate da una pausa, ogni 4h30 di almeno 45 minuti divisibile in periodi di minimo 30 e 15 minuti // un riposo giornaliero/notturno di almeno 11 h consecutive nell’arco delle 24 ore.

ANNULLAMENTO:
• Una volta data la propria adesione al viaggio, le penali applicate in casi di annullamento sono le seguenti:
• 10% della quota fino a 30 giorni lavorativi prima della partenza
• 25% della quota da 29 a 21 giorni lavorativi prima della data di partenza
• 50% della quota da 20 a 11 giorni lavorativi prima della data di partenza
• 75% della quota da 10 a 3 giorni lavorativi prima della data di partenza
• Nessun rimborso dopo tale termine
Vi suggeriamo pertanto di stipulare un’Assicurazione integrativa contro l’Annullamento in caso di malattia grave o ricovero di uno dei partecipanti o di un loro familiare fino al 2° grado di parentela propria o acquisita.

I POSTI IN PULLMAN SARANNO ASSEGNATI IN ORDINE DI ISCRIZIONE. L’assegnazione dei posti è da considerarsi indicativa e suscettibile di variazioni da parte dell’Agenzia anche in base a particolari esigenze da parte dei clienti con problemi di cinetosi (mal d’auto/bus).